FEBBRAIO: 1) le frappe o sfrappe al Mandarino Varnelli e 2) le frappe al forno con miele di castagno maceratese

sfrappemiele-castagno

1)

Detto: “di giovedì grasso tutte le padelle fa fracasso”

Liquore consigliato: Mandarino Varnelli

Chef: Marcello Stefano

Sommelier: Cesare Lapadula somm. professionista, Emanuele Regno somm.

Ingredienti

Per friggere:
-4 uova - strutto di animale
-400 gr. di farina
-40 gr. di zucchero
-4 cucchiai colmi d’olio
-4 cucchiai di Mandarino Varnelli
-1 presa di sale
-zucchero a velo per decorare

Procedimento

Disporre la farina a fontana su una spianatoia, mettere al centro le uova, aggiungere lo zucchero e il sale, versare l’olio e il Mandarino Varnelli. Lavorare l’impasto finché la pasta non diventa liscia e morbida. Fare una sfoglia sottile e ritagliare delle strisce larghe 3 cm e lunghe 8 e dargli forma a fiocco, a treccia o a rombo. Friggere le frappe in padella con lo strutto bollente, scolarle sulla carta paglia, spolverarle con lo zucchero a velo e servirle con delle striscioline di buccia di mandarino fritta.

2)

Detto: “di giovedì grasso tutte le padelle fa fracasso”

Vino in abbinamento: Verdicchio di Matelica al miele

Chef: Marcello Stefano

Sommelier: Cesare Lapadula somm. professionista, Emanuele Regno somm.

Ingredienti per 6

-Farina 350 g.
-Zucchero 60 g.
-Burro 50 g.
-Tuorli n.5
-Lievito per dolci10 g.
-Una bustina di zafferano
-La buccia di un limone grattugiata
-Vino bianco, mistrà Varnelli
-Cannella e zucchero semolato

Procedimento

Inserire la farina in una bastardella con lo zucchero,i tuorli d’uovo, il burro ammorbidito, un pizzico di sale, lo zafferano il lievito,il limone grattugiato, tre cucchiai di mistrà e altrettanti di vino bianco. Amalgamare il tutto e versarlo sopra una spianatoia. Lavorarlo energicamente e lasciarlo riposare per 30 minuti circa.
Stendere la pasta o a mano o con l’apposita macchina ottenendo delle sfoglie molto sottili; tagliare delle forme a piacere con l’aiuto della rotella dentellata.
Cospargere le frappe con zucchero misto a cannella in polvere,adagiarle su una lastra con carta da forno e infornarle a 180°.
Servirle cosparse di miele di castagno Maceratese.

 
Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • MisterWong
  • Y!GG
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Facebook
  • Live-MSN
  • Print
  • TwitThis
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks
  • Furl
  • MySpace
  • DotNetKicks
  • Design Float
  • LinkedIn
  • BarraPunto
  • Linkter

Cerca nel sito




I mesi e i loro sapori